I gatti attaccano gli umani, in particolare gli estranei?

Si lo fanno. Non comunemente, ovviamente, ma penso che qualsiasi animale che si senta minacciato o che sia in qualche modo mentalmente carente, possa attaccare a volte.

  • Nella mia esperienza con i gatti in particolare, ci sono gatti etichettati “selvatici”, il che significa semplicemente che si tratta di una specie di gatto domestico che ha avuto poco o nessun contatto con gli esseri umani, e per questo motivo ha essenzialmente gli stessi processi di pensiero di un gatto selvatico. Il gatto selvatico può vivere tutta la sua vita vicino agli umani senza mai interagire con un essere umano oltre ad accettare il cibo e l’acqua che un umano lascia fuori per il bene del gatto.
  • Un gatto selvatico ha problemi di fiducia e molte volte è stato abusato e / o trascurato in precedenza nella sua giovane vita, prima di essere scaricato dall’umano. Quindi il gatto impara a badare a se stesso, il che costringe il gatto a diffidare e in guardia. Pertanto, la modalità di attacco viene attivata ogni volta che il gatto rileva che la sua sicurezza o dominio è minacciata. È meglio non avvicinarsi mai o provare mai a prendere un gatto selvatico senza guanti di pelle lunghi e protezioni per il viso. In verità, possono essere necessari ANNI di paziente, coerente interazione con un gatto selvatico prima che ti venga permesso di toccarlo. Anche con anni di duro lavoro, un gatto selvatico potrebbe non concederti mai questo privilegio, perché il gatto è troppo traumatizzato, o troppo a suo agio con la sua esistenza solitaria e (nella mente dei gatti) sicura.
  • In alcune aree, specialmente nelle aree urbane, dove la popolazione umana ha un reddito transitorio, denso e / o inferiore, c’è poca responsabilità umana da parte dei residenti quando si tratta dei loro animali domestici. Ancora più importante e tragicamente, alcune persone non si preoccupano di far sterilizzare o castrare il proprio gatto o cane il prima possibile, per la salute e il benessere dell’animale. In questo modo inizia uno scenario tipico: la famiglia ha 2 gattini super carini che giocano, dormono e mangiano. Tutta la famiglia adora i 2 gattini. Crescono e crescono per essere buoni gatti. Presto iniziano a vagare lontano dal cortile. Forse la famiglia deve trasferirsi e la nuova residenza non ammette animali. Forse i 2 gatti adulti tornano a casa incinta, danno alla luce una cucciolata di adorabili cuccioli proprio nel mezzo della cesta dei vestiti o l’armadio delle mamme. Questi gattini crescono e crescono, mangiano e mangiano e presto diventano simpatici gattini / gatti adolescenti. La famiglia regala tanti o tutti. Questo ciclo continua. La famiglia non può permettersi di nutrire queste famiglie di gatti; sentono che il loro spazio vitale viene rovesciato, ecc. ecc.
  • Per vari motivi, presto le strade e i vicoli ospitano molte famiglie di gatti, che la mamma gatta solleva in spazi striscianti, lati stretti tra alti appartamenti e ovunque sia difendibile, più caldo e ragionevolmente isolato. La mamma gatta nutre gattini da cassonetti, topi e cibo preparati per lei da gentili umani. I cuccioli crescono, NON VACCINATI, non sterilizzati / castrati, raramente interagiscono con gli umani, e foraggiano, si divertono e procreano, seguendo il loro istinto come i gatti saranno gatti. Ora abbiamo gli inizi di base del tipico gatto selvatico.
  • Un certo numero di questi gatti ha subito abusi nel loro passato e nelle loro vite attuali come gatti selvatici, non sono trattati bene, né alcune persone tollerano i loro comportamenti selvaggi e il modo in cui interagiscono con gli umani. Queste persone non tolleranti li inseguiranno, li spaventeranno, li lanceranno contro di loro, agiranno in modo aggressivo nei loro confronti e persino li intrappoleranno o avveleneranno. Sooo, il gatto selvatico impara rapidamente a temere e combattere gli umani.
  • Il modo migliore per affrontare un gatto selvatico è contattare i servizi di controllo degli animali, la Humane Society o qualche altro gruppo di salvataggio felino. Non classificherei questi gatti selvaggi quando li denunciamo, ma descriverei i comportamenti tipici osservati in relazione ai singoli gatti, se possibile. Ciò fornisce al gruppo Rescue alcune informazioni che possono aiutarli ad aiutare i gatti e, si spera, a riabilitarli per l’adozione.
  • Nel frattempo, prestare la dovuta attenzione. Non è necessario temere l’attacco, di solito si tratta di uno spettacolo di forza da parte del gatto, nel tentativo di assicurarsi che l’uomo rispetti i confini dei gatti. Tuttavia, se vieni mai attaccato da un gatto pazzo e selvaggio, lava immediatamente la ferita con acqua calda e sapone, usa il perossido di idrogeno e la neosporina per disinfettare. Esamina la ferita curativa due volte al giorno, controllando l’eventuale presenza di arrossamenti, in particolare le strisce rosse che provengono dall’area (questo potrebbe indicare che si sta evolvendo una grave infezione del sangue) Vai direttamente alle cure urgenti se si verifica questo! Guarda anche per eventuali pus o perdite dalla ferita, febbre o gonfiore. I graffi di gatto sono noti per essere molto, molto sporchi e possono facilmente infettarsi. Hai sentito di “Cat Scratch Fever”? Questa è una vera condizione medica , quindi non aspettare fino a quando non ti ammali gravemente fino al ricovero o alla morte !!! Sii diligente.
  • Non intendevo rispondere con un discorso così prolisso e prolisso, ma avevo molto da dire su questo argomento. Grazie per avermi dato la possibilità di ottenere queste informazioni alle persone. Spero che non sia errato, dal momento che non sono un veterinario, solo un amante dei gatti e degli animali e un campione per tutta la vita dell’interazione animale / umano, per i benefici positivi di entrambi.