Perché la Corte Suprema dell’India ha messo al bando l’uccisione di cani di strada?

Ordinamento della risposta – La Corte suprema non ha vietato del tutto l’uccisione di cani. L’ordine della Corte Suprema sulle uccisioni di cani randagi può rappresentare un grande sollievo per gli amanti dei cani

CANI

La storia del cane è in realtà la storia della collaborazione tra cani ( Canis lupus familiaris ) e umani. Questa collaborazione si basa su un bisogno umano di aiuto per l’allevamento e la caccia, per un sistema di allarme precoce e per una fonte di cibo in aggiunta alla compagnia che molti di noi oggi conoscono e amano.

I cani sono una specie di lupo. Furono i primi animali che le persone nutrivano di proposito, prima delle pecore o delle mucche o dei polli. La gente si prende cura dei cani in Asia centrale dal 13000 a.C. circa, nell’età della pietra, prima dell’inizio dell’agricoltura (e forse molto prima; forse fino a 100.000 anni fa, prima che la gente lasciasse l’Africa). Molto probabilmente, i cani stessi hanno iniziato questa relazione aggirandosi nei campeggi delle persone (non c’erano ancora villaggi), cercando di strappare un po ‘della loro spazzatura da mangiare .

Nei cani selvatici facevano parte di una catena alimentare e la popolazione è controllata. Dal momento che non sono animali selvatici , non hanno alcun predatore naturale in quanto tale. Quindi si moltiplicarono per grandi numeri.

MERCATO DEI VACCINI RABIES (industria farmaceutica)

La rabbia è la decima causa di morte per malattie infettive in tutto il mondo. Tra questi, il 36% si verifica in India .

[ Si stima che in Asia le spese annuali dovute alla rabbia raggiungano i 563 milioni di dollari (Rs. 37.737.580.350). È noto che $ 25 milioni (Rs. 16,76,011,250 cioè oltre 16 mila crore) vengono spesi ogni anno in India per la profilassi post-esposizione. Circa il 40% della profilassi post-esposizione è somministrato a bambini di età inferiore ai 15 anni. ]

Il costo della vaccinazione da pneumococco nel settore privato indiano varia tra Rs.8000 e Rs.16000 per un corso completo e per rotavirus, varia tra Rs.2000 e Rs.4000. Questo corso è gratuito presso gli ospedali gestiti da PMC e il governo sostiene le spese.

INDIA

Secondo le recenti linee guida nazionali per la prevenzione della rabbia in India 2013, i cani sono responsabili di circa il 97% della rabbia umana , seguiti da gatti (2%), sciacalli, mangusta e altri (1%). Ogni due secondi viene morsa una persona da un cane in India. L’OMS stima che la popolazione di cani randagi sia di circa 25 milioni in India (2,5 crore), con un rapporto cane: uomo pari a 1:36 in India.

L’India rappresenta oltre un terzo delle morti totali di rabbia nel mondo. L’indagine nazionale multicentrica sulla rabbia, condotta nel 2003 dall’Associazione per la prevenzione e il controllo della rabbia in India in collaborazione con l’Organizzazione mondiale della sanità, ha riferito che in India ci sono stati 20, 565 morti per rabbia all’anno. Più di 10, 00.000 persone sono state sottoposte a – vaccina la vaccinazione ogni anno.

CHI

L’OMS mira ad eliminare la rabbia in Asia entro il 2020, ma ciò non sarà possibile finché l’India rimarrà nella lista dei pericoli. Secondo l’OMS, l’India dovrebbe vaccinare il 70% della popolazione totale di cani in un arco di tempo molto breve e mantenere la copertura immunitaria attraverso il controllo del movimento del cane.

CORTE SUPREMA

Come ha osservato la Corte Suprema, “Non ci può essere alcuna traccia del dubbio che ci debba essere compassione per i cani e che non dovrebbero essere uccisi in modo indiscriminato, ma indubbiamente le vite degli esseri umani devono essere salvate, e non si dovrebbe soffre a causa del morso di cane a causa di un lasso amministrativo “.

Esprimendo preoccupazione per il crescente numero di perdite di vite umane dovute a morsi di cane, la panchina ha affermato che la vita umana deve essere protetta e che la minaccia dei cani randagi deve essere controllata. “I cani randagi non possono andare randagi per perforare la vita dell’essere umano. La questione deve essere presa in seria considerazione”, ha detto la panchina.

Uccidere un animale domestico può attirare una pena detentiva fino a cinque anni. Ma il cane randagio non è un cane da compagnia, è il fastidio che mette in pausa la minaccia per l’uomo.

CANE RANDAGIO

La maggior parte dei cani in libertà appartengono a un’antica razza canina conosciuta come Pariah Dog, che esiste in tutta l’Asia e l’Africa da quando gli esseri umani hanno iniziato a vivere in insediamenti. Sono, e sono sempre stati, spazzini, cioè vivono nella spazzatura creata dagli umani. In India la razza esiste da forse 14.000 anni o più.

Le dimensioni delle popolazioni di cani randagi corrispondono sempre alle dimensioni e al carattere della popolazione umana dell’area. Urban India ha due caratteristiche che creano e sostengono popolazioni di cani randagi:

1) Grandi quantità di rifiuti esposti, che forniscono una fonte abbondante di cibo

2) Un’enorme popolazione di baraccopoli e abitanti di strada, che spesso tengono i cani come animali domestici in libertà

CONCLUSIONE

A Nagaland un chilo di carne di cane costa più di Rs 300 . Ci sono diversi hotel, specialmente nella capitale dello stato e nel centro commerciale Dimapur, che servono carne di cane. I cani vengono persino importati dall’estero poiché la carne del cane è considerata ad alto valore medicinale e alta nutrizione. Il governo sta cercando di metterlo fine.

Il codice penale indiano non riconosce specificamente reati contro animali e crimini come uccidere o mutilare, che sono trattati sotto la categoria di reati contro la “proprietà” delle persone e questo esclude gli animali randagi in quanto non sono “beni”. Ciò significa che l’uccisione di bovini randagi, ad esempio, è coperta dalla Legge sulla prevenzione della crudeltà verso gli animali che prescrive un’ammenda di Rs 50.

  1. Perché esiste il cane randagio?
  2. La guerra in corso dell’India contro la rabbia (OMS)
  3. http://www.iosrjournals.org/iosr…( Analisi dei costi della profilassi post-esposizione della rabbia in un centro di assistenza terziaria – Uno studio trasversale)
  4. Analisi dei costi di un programma di controllo della rabbia a livello di popolazione nel Tamil Nadu, India
  5. Il governo dà la priorità alla vaccinazione contro rotavirus e malattie da pneumococco nel programma di immunizzazione
  6. http://www.pharmabiz.com/NewsDet…
  7. La Corte Suprema ha fissato una severa penalità per l’uccisione di randagi – Times of India
  8. La Corte Suprema nomina un comitato per valutare la minaccia del cane randagio – Times of India
  9. Nagaland sta vietando la carne di cane

La risposta è molto semplice. I giudici della corte suprema non affrontano mai violenti cani di strada in vita loro.

Diamo un’occhiata agli stili di vita dei giudici della Corte suprema dell’India.

Viaggiano con questo.

o questo

Alcuni di loro ottengono la sicurezza della categoria z. Persino le mosche non possono avvicinarsi a loro, figuriamoci i cani di strada.

Inoltre, le persone dovrebbero sapere che questi giudici sono indottrinati a non essere sociali nella loro formazione. A causa di ovvi motivi come: evitare l’influenza delle persone.

Durante il loro servizio, i giudici non visitano mai centri commerciali, negozi, cinema o parchi pubblici. Sono forniti con 2/3 inservienti che svolgono tutte le loro opere 24 × 7 dentro e fuori.

Ai giudici viene assegnato un alloggio di classe 1. Impianto a banda larga gratuito, fornitura di acqua, elettricità ecc

Ricevono 1 o 2 stipendi di rupie lakh al mese, quindi non c’è bisogno di immaginare la vita reale che conducono dopo il pensionamento.

Quindi, valutando tutto ciò, si può dire che questi giudici non devono mai camminare per una strada nella notte piena di cani rabbiosi come questo –

Quindi ecco che arriva l’ironia in questo paese. Le persone che non hanno mai realmente sperimentato i problemi nella società sono quelle che stabiliscono regole per la società. Tragico, non è vero.

Veniamo all’argomento principale. La furia dei cani di strada.

I cani sono stati amichevoli con l’uomo per migliaia di anni. Li accarezziamo, vegliano sulle nostre case, i bambini e cosa no. Ma il tempo è cambiato. Il numero di cani randagi è aumentato pericolosamente in India. Ci sono 30 milioni di cani randagi in India. I rapporti dicono che ci sono tra i 20000 e i 40000 decessi all’anno in India a causa della rabbia. E per non parlare degli incidenti mortali che causano a causa dei loro movimenti casuali sulle strade.

C’è una linea sottile tra il regno animale e la società umana. Quando c’è un livello allarmante di aumento del numero di un certo animale e questo crea problemi alla nostra società, deve essere affrontato. In alcuni paesi, la popolazione di cinghiali è aumentata e hanno iniziato ad attaccare esseri umani, animali domestici, bovini. Quindi le persone hanno preso le armi da fuoco e le hanno cacciate, diminuendo il loro numero in larga misura. Problema risolto. Anche le loro leggi permettono di farlo. In Australia il numero di canguri è aumentato e hanno portato il disastro nelle fattorie. Quindi il governo ha autorizzato l’abbattimento dei canguri.

Vorrei elencare i pro e i contro dei cani di strada in India –

Pro :

  • Mangiano la merda che abbiamo lasciato fuori allo scoperto (LOL è l’India)

Contro

  • Abbaiano inutilmente, quindi causano inquinamento acustico
  • Mordono, causano rabbia. Numero indiretto ma elevato di decessi.
  • Merda su strade e strade
  • Vagano in mezzo a strade, autostrade, causando incidenti mortali
  • A volte uccidono le persone

Quindi non vedo come possano questi cani di strada essere necessari per l’ambiente. Più come se fossero una responsabilità. Se qualcuno può trovare più pro o contro, commenta di seguito.

Ma eccoci nell’India “incredibile”. Gandhi ci ha insegnato la ” non violenza “. Quindi dobbiamo seguirlo fino alla fine dei tempi! I cani possono attaccarci, morderci, uccidere i nostri anziani, bambini, ma dobbiamo seguire ” ahimsa paramo dharma ” e perdonare i cani per averci morso.

Non solo, i nostri giudici antisociali presso la Corte suprema hanno emanato una legge “amico degli animali”. Se venissimo sorpresi a uccidere cani, potremmo essere arrestati e liberati per una Rs. 50. Com’è meraviglioso questo paese. Non riesco a immaginare.

Presumo che ci siano molte persone che devono essere come “questo è dovere delle corporazioni municipali” o “i cani dovrebbero essere sterilizzati” ecc. Ma la mia risposta è questa –

“Nei tuoi sogni”

Le corporazioni municipali in India stanno facendo un ottimo lavoro nel saccheggio del denaro sanzionato per loro. La sterilizzazione del cane è fuori discussione quando non riescono nemmeno a gestire la spazzatura.

Prendi il Kerala per esempio. Uno stato in cui la furia del cane è nel peggiore dei casi nel paese. Ci sono 1500 catturatori di cani che escono solo 56. Dubito che sia davvero 56 o solo 5 .

Il programma di sterilizzazione del cane è un peccato per l’intero paese. Non c’è abbastanza potere umano, materiale per fare il lavoro. Anche se il governo sanzionasse i soldi per il programma, la nostra gente all’ufficio municipale non si sarebbe sbriciolata per un secondo per inghiottire i soldi.

E questo è quando le persone prendono le cose nelle loro mani.

L’uomo che uccide i cani randagi nel Kerala in India – BBC News

[ Jose Maveli ]

Alcune persone in Kerala come Jose Maveli sono venute per uccidere i cani rabbiosi e la gente dovrebbe incoraggiarli invece di denunciarli. Questo è quando il governo si sveglia e, in caso contrario, le persone dovrebbero fare il lavoro.

Presumo anche che ci sia un numero enorme di indiani che pensano che uccidere i cani di strada sia illegale e crudele.

Bene, ecco la mia domanda a tutti gli ipocriti in India che affermano di essere “amanti dei cani”.

Perché scegli una razza straniera di cani quando ne accetti uno a casa?

Perché ti definisci un “amante dei cani” quando cerchi solo una razza straniera di cani che sono gonfi e lisci? Se sei un tale amante dei cani, perché non portare i cani di strada indiani a casa tua, pulirli e dar loro da mangiare? Baciali come baci il tuo pastore tedesco o Labrador?

Colpire il nervo? Credo di si.

Dal momento che voi ipocriti avete abbastanza soldi e risorse per comprare cani di razza straniera al “signore sa quale” quantità di prezzo e dar loro da mangiare, li accetto anche io suppongo che anche voi persone abbiate abbastanza risorse per avere veicoli personali per il trasporto come auto o moto. Non devi camminare per le strade, quindi non c’è alcuna possibilità di affrontare cani rabbiosi.

Pensa ai poveri che dipendono dai mezzi pubblici e dai loro piedi per camminare per le strade e affrontare cani rabbiosi. Sono quelli che sono vittime. Ma dal momento che la maggior parte degli ” amanti dei cani stranieri ” appartiene alla “classe superiore” della catena economica, non credo che a voi interessi. Quindi se non lo fai, stai alla larga dalla gente che uccide i cani di strada.

X

Spesso sentiamo l’odio India-Pakistan. Gli indiani dicono che i pakistani sono terroristi, malvagi e uccidono gli indiani ecc. Ma ecco un fatto strano:

I cani di strada uccidono più indiani dei terroristi pakistani.

Non è fantastico?

Se andiamo di fatto, in media, il terrorista pakistano uccide 1000-1500 indiani all’anno. Ma i cani di strada uccidono gli indiani molto più di questo. Quasi 20000 morti. ovviamente indirettamente attraverso la rabbia.

I cani randagi dell’India uccidono più persone degli attacchi terroristici? – Notizie della BBC

Fatalità annuali nella violenza da parte del terrorista

Anche se noi (ipocriti) indiani consideriamo il Pakistan come un nemico, ci sono alcune cose che dovremmo imparare da loro.

L’autorità pakistana elimina regolarmente i cani di strada tramite veleno o pistole per tenere sotto controllo la popolazione di cani.

L’immagine può disturbare alcuni dei nostri “ipocriti” amanti degli animali, ma alla fine la strada diventa più pulita, igienica e meno influenzata dall’inquinamento acustico.

Tutto ha un prezzo. Non controllare la popolazione canina da un lato e abbaiare “Swachh Bharat” dall’altro è una specie di scherzo.

xxx

Perché un incidente non li rende tutti cattivi. Proprio come non si può dire che tutti gli uomini siano stupratori per un episodio di stupro. Non dico che quello che è successo fosse giusto ma in alcuni casi di mordere, la gente lo chiede lapidando il cane. In caso di incidenti, anche i cani perdono la vita.

Tuttavia, se ritieni che i cani dovrebbero essere linciati periodicamente per aver commesso questo crimine. Quindi dovresti anche sapere che la giustizia si basa sull’uguaglianza e con ciò la maggior parte degli umani potrebbe essere linciata.