Come far fronte al fatto che il mio cane ha ancora pochi anni da vivere

Questo è inevitabile La perdita sarà irreparabile ma dovresti capire che il tuo amico era in buone mani 🙂 È stato il destino che ti ha avvicinato.

Devi mostrare al tuo cane quanto tieni a lui / lei. Lascialo coccolare, fai delle passeggiate, lascia che lui / lei faccia un pasto delizioso inaspettato dal nulla 🙂 Per non importa quanti anni è con te, vivi nel PRESENTE, amico mio!

Quando il mio cane è morto (aveva solo 3 mesi), non ho mai pensato di prendere un altro cane perché il dolore della separazione è insopportabile e continua ad aumentare di giorno in giorno.

Cosa mi ha fatto ottenere un altro?

Solo uno sguardo a un altro cane mi ha fatto capire che ci sono molti amici pelosi che si scodinzolano che hanno bisogno di casa calda, buon cibo, tanti giocattoli e amore incondizionato e coccole 🙂

Forse è per questo che i cani condividono una parte così grande della nostra vita, non possiamo vivere senza di loro 🙂

Il tuo scopo nella vita è diffondere l’amore <3

Onestamente, mi sentivo come se stessi tradendo il mio cane quando ho avuto un altro cucciolo. Ho appena iniziato ad avere più senso per me quando il nuovo cucciolo ha iniziato a giocare con i giocattoli del più grande 🙂

Questo è il cerchio della vita, non finirà mai e non dovrebbe.

Non importa quanto sia difficile, ti prometti di sostenere e dare a un altro amico peloso la possibilità di farlo 🙂

Caro amico,

Nonostante il fatto che il cane viva per non più di 15 anni, li portiamo a casa, li adoro e condividiamo i nostri migliori momenti con loro.

Pochi dei miei cani hanno avuto una morte improvvisa. Uno è morto all’età di 4 anni, era di razza maltese, avevo 10 anni e poi le parlavo come se stesse capendo cosa sto dicendo che cambiava espressione. Quando è morta, ero Sono rimasto scioccato senza parole. Non ho nemmeno l’età o la maturità per digerire quel fatto. Ma fino ad oggi non posso dimenticare il suo amore. Dopo pochi giorni il piccolo pastore tedesco è tornato a casa era così cattivo fatto ridere di nuovo.

Quindi non preoccuparti della morte, spero che il tuo cane sia felice di passare la maggior parte della tua qualità. Non puoi perdere tempo a soffrire perché non è malato.

Invecchierà con grazia e quando verrà il momento ti dirà ciao.

Quindi non continuare a ricordare la sua età o altro. Posso capire quanto ami il tuo cane ma non pensare solo al tuo futuro. Continua a salvare il tuo momento migliore.

A partire dal

Il tuo wellwisher

Il mio animale domestico Tyson, ha 11 anni. Era un randagio. Lo abbiamo adottato quando aveva 15 giorni. Mio padre si arrabbia per questo perché ho lasciato dormire il cane in camera da letto. Mia mamma e mia sorella mi chiamano ” Tyson ki mummy ” (la madre di Tyson). Lo coccolo fino al midollo. Gli do degli ossequi. A volte gli passo delle torte all’insaputa di nessuno (so che il dolce fa male al cane). Merita giorni imbroglioni. Se sono lontano da casa, mi assicuro di vederlo durante una videochiamata. Mia mamma mi dice che lo sto trasformando in una versione di me perché mangia o dorme. Una volta mi sveglio di notte solo per sistemare la sua coperta o portarlo fuori a fare pipì. Ha accesso a tutte le stanze tranne la cucina.

Si è ammalato numerose volte. È infatti lazzaro della comunità doge. Era tornato da morto ogni volta. Ad essere sincero, il mio cuore ha saltato un battito ogni volta che si è ammalato. “E se non ce la fa ?”

Mia sorella dice: “Sai la prima cosa che farei se trovassi una pozione magica? Renderei Tyson immortale! ”

So che non durerà a lungo. Forse per un altro anno o due. Fa assolutamente male. Sono grato che ora sia sano. Penso di averlo ora è ciò che conta di più per me.

A volte mi induco a pensare che forse c’è un paradiso lassù esclusivamente per i cani, dove ricevono molte prelibatezze, inseguono macchine e scoiattoli, mangiano mosche (uva passa del cielo), hanno una macchina per sfregare il ventre personale e possono inseguire la coda senza mai stancarsi. Forse Tyson sarà davvero felice lì. Cerco di convincermi che sarà al sicuro e non devo preoccuparmi.

Il fatto che un giorno lo perderò mi fa amare ancora di più.

So come ci si sente ed è la parte più difficile quando si vive con il miglior compagno del mondo. Ma è la verità della vita. Chi partorirà, morirà sicuramente un giorno. Quindi accetta questo e vai avanti lavorando sul mio unico consiglio: non sprecare il tuo presente nella preoccupazione del futuro. C’è Dio che sta scrivendo il prossimo capitolo della nostra vita. Lascia tutto su di lui e fai il tuo karma, credi nel karma. Dai amore al tuo cane, goditi lo stesso incondizionatamente in cambio. Saluti.

è strano rispondere a questa domanda quando mi sento triste per i miei cani che compiono 8 anni .. è una specie di metà strada se non 3/4 lì e come ci si prepara davvero per l’eventuale fine?

posso solo raccomandare la consapevolezza per questo, essere nel momento presente e amare il tuo animale domestico e rispondergli quando ti raggiunge, fare più cose sue preferite e trovare anche nuove cose preferite .. forse prendendoti un po ‘di cura in più della sua salute e vedere cosa puoi fare per la longevità .. anche lentamente distaccarti dalla sua presenza quotidiana e invece abbracciare il suo amore e la sua compagnia a un livello più profondo che non può essere catturato in parole o immagini, è difficile da descrivere ma so che sei un amante dei cani capirà ‘quei momenti’ .. non essere triste, sentirà la tua tristezza e neanche questo grwat per lui..illuminato, i nostri cani ci stanno aspettando dall’altra parte :).