Qual è un modo per fermare il mio cane di 8 anni per smettere di mordere?

La prevenzione del morso di cane inizia a casa con il tuo cane essendo un proprietario di cane responsabile. Il tuo cane abbaia e morde i visitatori perché deve. È il capobranco e spetta a lui proteggerti. Potresti anche urlare “STOP IT, CANE!” o qualcosa del genere, che per lui significa “IO SONO DISTRESSATO DA QUELLO CHE ACCADE! PROTEGGIMI, CANE!” L’unico modo per risolvere questo problema è diventare il leader del pacchetto.

Il tuo cane non vuole essere il capobranco. È un sacco di lavoro, e inoltre sembra che tu non capisca mai cosa vuole che tu faccia. Lo disubbidi sempre. Quindi, devi diventare il leader del pacchetto. In questo modo potrebbe semplicemente seguire il tuo esempio e non dovrà prendere tutte le decisioni.

Puoi scoprire di più sul leader del branco qui e ottenere la serie gratuita di addestramento video in 4 parti: come un cane obbediente

Se non hai intenzione di allevare il tuo cane, farli sterilizzare o castrare contribuirà a ridurre il rischio di comportamenti correlati al morso. Esercitati e gioca con il tuo cane su base regolare per rafforzare il legame uomo-animale e consumare energia in eccesso che potrebbe altrimenti essere diretta verso l’energia nervosa. Tuttavia, evitare giochi aggressivi come il wrestling e il tiro alla fune che possono portare a problemi di dominio.

Addestra il tuo cane, dovrebbero conoscere i comandi di base come sedersi, restare, venire e lasciarlo. Non permettere al tuo cane di vagare liberamente dove possono essere un pericolo per altre persone. Cerca di socializzare il tuo cane ed esporlo a molte persone e situazioni diverse, ma fai attenzione a non sopraffarlo.

Mantieni aggiornate le tue vaccinazioni per uno scenario peggiore. Nella maggior parte degli stati un cane può essere distrutto se morde qualcuno e non è aggiornato sui vaccini. Chiedi aiuto professionale al tuo veterinario se il tuo cane mostra segni di aggressività. Se hai bambini, prenditi il ​​tempo necessario per educarli su come comportarsi con i cani, cosa cercare e cosa fare se un cane attacca.

Come ha detto Michael – Per favore, rispondi alle seguenti domande, così potremmo rispondere meglio;

  • Che tipo / razza di cane? Maschio o femmina?
  • Da quanto tempo hai il cane? Sei il primo proprietario?
  • Chi era l’allevatore e come veniva trattato il cucciolo mentre era con sua madre?
  • Chi ha portato il cane a casa, e da 10 settimane fino a 1 anno, che ha addestrato il cane?
  • Chi si è occupato della socializzazione del cane?
  • Come pensi che questo comportamento sia iniziato e manifestato?

Una volta che avrò queste risposte, allora chiederei cose del genere;

  • “Come” morde il cane? Vorremmo coinvolgerti per scoprire se questo è un gioco pungente quando sei troppo eccitato, o vuoi dire un morso serio aggressivo che rompe la pelle. (O uno non dovrebbe essere tollerato, ma come gestirlo differisce)
  • Cosa stai facendo attualmente prima che il cane morda – cosa pensi che stia causando il morso del cane?
  • Cosa fai / come reagisci ora quando il cane morde?

questo ci darebbe qualcosa di più specifico per andare avanti.

ci sono medicine per questo (Prozac è comunemente usato) ma non puoi ancora fidarti di un cane che morde al 100%. Escludere prima i problemi fisici (dolore dentale, artrite), quindi contattare un trainer. Come ultima risorsa, potrebbe essere necessario un muso a scatola. È la ragione più comune per cui i cani sono eutanizzati per ragioni comportamentali e il più triste, senza dubbio.

Whimper, ma NON farlo! Puoi spaventarli per sempre con la colpa se pensano di averti davvero ferito e non ci vuole molto, credimi. Solo un piccolo piagnucolio del cane come risposta immediata. Il tuo cucciolo prenderà piede.

Forse puoi modificare il tuo post originale per includere più informazioni come la razza, come è stato allevato il cane, è stato aggressivo all’inizio, tu o altri “punisci” il cane e quando è il cane a cui piace mordere? Senza alcuni di questi, potrebbe essere data solo una risposta in scatola o generica che può o meno aiutare.


Risposta – Come hai detto, questo è accaduto da quando il tuo cane era un cucciolo, potresti considerarlo una sfida da annullare (beh, almeno in parte).

Sembri già conoscere la radice dell’aggressività / paura del tuo cane mentre indicavi la relazione con tuo padre. Se attualmente sei nella stessa casa di tuo padre, hai praticamente avuto un cane che ha avuto paura per quasi tutta la sua vita.

Ciò che deve cambiare sia tu che tuo padre prima che il cane possa raggiungere qualsiasi senso di vera calma. La prima cosa che deve cambiare è che devi convincere tuo padre a non “punire” il cane o alzare la voce verso il cane. Questo schiaffo non fa altro che rendere il cane spaventato e questo si trasforma in aggressività. In breve, se tuo padre non può aiutare con il cane, allora devi tenere un po ‘separati il ​​tuo cane e tuo padre se vuoi tentare delle vere azioni correttive. Per quanto riguarda te, dovrai essere molto coerente per le prossime settimane poiché speri di guidare il tuo cane verso comportamenti diversi.

  1. Ciotola / cibo per cani – A causa della tua situazione, consiglierei questo approccio: l’idea è di assicurarsi che il tuo cane abbia fame. Vai nella ciotola prima che il tuo cane sia vicino e inizia lentamente a mettere il cibo a un ritmo molto lento. Prima o poi (forse non la prima o la seconda volta), il tuo cane inizierà a mangiare fuori dalla ciotola mentre ci metti del cibo. Se il cane inizia a ringhiare, interrompere l’alimentazione e rimanere per almeno 30 secondi, quindi alzarsi e allontanarsi per alcuni minuti e riprovare. Il cambiamento è come il cane ti vede come un elemento necessario per raggiungere il cibo. Una volta terminato l’esercizio alimentare, è necessario rimuovere la ciotola. La ciotola e il regalo devono essere associati al cibo. Quando dai delizie, avvicinati al cane di fronte e lodalo dolcemente mentre dai il trattamento in modo disarmante (non spingere il cibo sul cane e non far lavorare il cane per ottenere il trattamento da te). Dopo che il cane ha elogiato il / i trattamento e, se possibile, accarezzare il cane. Se il cane ringhia o scatta quando è un animale domestico, evita molto più tardi. Tutto quanto sopra potresti dover fare per molti giorni e devi davvero essere coerente. Quando trovi che questo è troppo noioso dopo alcuni giorni, ricorda a te stesso che ti aspetti che il tuo cane annulli oltre 7 anni di comportamento.
  2. Spuntini – anche se menzionati sopra, quelli molto piccoli possono essere utili per i premi. Chiama il tuo cane e quando è calmo, accarezzalo “nel modo giusto” e lodalo delicatamente e poi dagli una piccola sorpresa. Non so cosa intendi per “modo giusto” ma evidentemente, non sembra mordere da quello che dici. Continua almeno due volte al giorno se non di più. Basta non far lavorare il cane o raggiungere una soglia in cui il cane è ansioso. Ancora una volta l’obiettivo è associare la tua presenza al benessere e alla fiducia.
  3. A molti cani non piace avere il viso toccato o movimenti rapidi verso il viso. Ho visto anni fa una donna mettere rapidamente il viso sul viso del suo cane solo per far reagire il cane mordendolo e facendo sanguinare il viso della donna. Il modo migliore per non avere questo morso in anticipo, è di non impegnare il cane in questo modo. Hai detto che ti piace schiacciare la faccia del tuo cane. Dovresti davvero fermarlo.
  4. Passeggiate: usa un laccio di lunghezza adeguata e un’imbracatura. Il tuo cane è piccolo e il collo dovrebbe evitare di essere tirato da un guinzaglio. Prova questo approccio per sentirsi bene: porta il cane al suo ritmo dove non ci sono distrazioni. Fai una breve distanza e fermati. A questo punto vuoi lodare il tuo cane e se possibile accarezzare il tuo cane. Questa è una fase di affermazione positiva. Fallo se il tuo cane sta bene e se mostra segni di paura o di ansia, non farlo. Dopo la lode / animale domestico, torna a casa. Dovresti farlo continuamente e iniziare ad allungare la camminata indietro di circa 15 minuti o così stai facendo ora. Al ritorno, prenditi il ​​tempo necessario per rimuovere l’imbracatura per non ferire o mettere a disagio il tuo cane.
  5. Pee Pads. Non c’è niente di sbagliato nel tuo cane che usa le pipì se impedisce di avere incidenti. Dal momento che il tuo cane ha sempre usato degli elettrodi, la sua capacità di trattenere l’urina e la sua attività potrebbero non essere alla pari con altri cani che hanno il peso di uscire. Tuttavia, se porti a spasso il tuo cane e fa i suoi affari fuori, lodalo e magari ricompensalo con una piccola sorpresa. I cani possono essere intelligenti e può scegliere di fare il suo bizzarro per ottenere il trattamento se è quel tipo di cane. Questo è un comportamento corretto (per ora). Assicurati solo che i cuscinetti sporchi vengano sostituiti tempestivamente.
  6. Toelettatura: il tuo cane si siede bene per spazzolare? Se sì, continua quindi e se “in qualche modo con tentativi occasionali di mordere, potresti voler fare più spazzolatura ma meno spazzolatura o” pennello lite “per così dire. Idealmente, la maggior parte dei grovigli e l’inizio dei tappetini usciranno con la frequenza della spazzolatura. Questo non dovrebbe essere una tortura per il cane o rendere il tuo cane troppo ansioso. È necessario e la tua capacità di evitare grovigli, strappi e tappetini è importante.

Queste sono le cose che vorrei iniziare in quanto possono sembrare banali ma se la risposta desiderata si verifica con il tuo cane, è un cambiamento importante. Assicurati di continuare così bene dopo che il cane ha mostrato il comportamento desiderato. Non vuoi che il tuo cane abbia indietreggiato. Potresti scoprire che altre volte in cui il cane può mordere, farà molto meno o si fermerà dai successi di cui sopra.

Non posso sottolineare abbastanza che hai bisogno di tuo padre per non urlare al cane o “punirlo”. Se vuoi provare quanto sopra, devi essere coerente e farlo ben oltre quando il cane ha successo per contribuire a determinare un cambiamento più permanente del comportamento.

Sono sicuro che altri qui possono aggiungere ciò che ho detto o forse offrire un approccio moderatamente diverso per ottenere i cambiamenti nel comportamento.