Come addestrare un cucciolo

Bene, sei nel posto giusto. Molti proprietari incontrano problemi quando provano ad addestrare un cucciolo e i veterinari sono spesso inondati di preoccupazioni e grida disperate di aiuto da parte di proprietari di cani che hanno bisogno di aiuto per addestrare un cucciolo a casa.
Insieme al giusto consiglio, il programma e la routine sono gli aspetti più importanti dell’addestramento del tuo cucciolo al bagno.

Suggerimenti su come addestrare un cucciolo a casa

1. Guarda il comportamento naturale del tuo cucciolo – Questo è molto importante, poiché i cuccioli spesso ti faranno sapere quando devono andare. Alcuni cuccioli possono abbaiare, ma con la maggior parte devi semplicemente cercare i segni. Ad esempio, annusando, dondolando leggermente quando si cammina o altre abitudini specifiche per il proprio cucciolo. Guarda il tuo cucciolo e vedrai presto come si comporta in modo diverso quando deve andare in bagno. Quando noti questo comportamento, porta velocemente il cucciolo fuori in modo che possa fare i suoi affari.

2. Agisci rapidamente – Non appena il cucciolo inizia a mostrare segni di voler andare in bagno, portalo fuori. Non aspettare di finire di fare quello che stai facendo. Anche se è arrivato sul palco dove è accovacciato, prendilo su e fuori di casa. In questa fase è essenziale mostrare al cucciolo che non fa pipì in casa.

3. Usa metodi di allenamento positivi – I cuccioli rispondono bene al rinforzo positivo. Quando il tuo cucciolo fa la cosa giusta e va in bagno fuori, dagli un sacco di lodi e persino una sorpresa. I metodi di allenamento negativi sono crudeli e semplicemente non funzionano.

4. I cuccioli devono andare spesso in bagno – I cuccioli hanno vesciche piccole e non possono rimanere così a lungo. Quindi, se hai una lunga giornata di lavoro, prendi in considerazione i materassini da addestramento per cuccioli. È importante pensare al tuo cucciolo e assicurarsi che possano andare quando ne hanno bisogno.

5. Pulisci le pozzanghere in casa – Se il tuo cucciolo ha un incidente, assicurati di pulirlo bene con prodotti per la pulizia adeguati. Se l’odore è ancora lì, non solo la tua casa avrà un odore disgustoso, ma il tuo cucciolo penserà che l’odore sia un segno che può andare di nuovo in bagno lì.

Speriamo che questi suggerimenti di base ti aiuteranno a imparare come addestrare un cucciolo a casa.

Tuttavia, se stai riscontrando problemi o hai bisogno di ulteriore aiuto, potresti voler seguire una guida che acceleri il processo e ti dia un modello passo dopo passo da seguire.

Che quel cane sia un cucciolo o un adulto, è molto probabile che ci saranno degli incidenti da ripulire. Sfortunatamente, mentre è una cosa teoricamente semplice da fare, addestrare il tuo cane al bagno fuori può essere frustrante e un processo più lungo di quanto dovrebbe essere, in particolare se non hai una buona guida.

Buona referenza: addestramento del cane 101: come addestrare completamente il tuo cane – Millie Hensworth – Medium

Molti sostengono l’uso di cuscinetti per l’addestramento dei cuccioli da mettere sul pavimento o sul giornale per insegnare al tuo cucciolo ad andare nel posto giusto. Una volta che li hai messi in bagno lì, puoi iniziare ad avvicinarli sempre più vicino alla porta. Mentre questo funzionerà, dovrai insegnare al tuo cane a usare il pad, quindi dovranno imparare di nuovo che devono iniziare a uscire.

È più semplice cercare il comportamento desiderato la prima volta, piuttosto che insegnare due cose separate. Il vantaggio principale di questi cuscinetti assorbenti è che facilitano le pulizie, quindi mentre il tuo cucciolo è in gabbia, o è nella sua tana, nel box o nel bucato puoi mettere un tappetino per assorbire qualsiasi pasticcio.

Non puoi stare con il tuo cucciolo ogni secondo del giorno e il tuo cucciolo ha bisogno di molto riposo, di solito circa 16 ore al giorno. Quando tu e il tuo cucciolo avete bisogno di una pausa, mandate il cucciolo a letto da qualche parte per limitare eventuali incidenti in roaming. Per i cuccioli che amano masticare cose come i cavi di alimentazione, questa è una precauzione di sicurezza che può impedire al tuo cane di mettersi in gioco quando non puoi guardarlo.

Per effetti simili si possono usare box per bambini o animali domestici o cancelli per bambini attraverso una porta. Il vantaggio aggiuntivo è che in un’area più piccola, il tuo cane imparerà a resistere per evitare di andare in bagno nell’accogliente tana, o almeno sceglierà un posto lontano dal suo letto in bagno. Non appena lasci che il tuo cane esca dalla cassa o dalla penna, portalo nel luogo di cura e non tenere il cane confinato per lunghi periodi di tempo.

I cuccioli devono fare il bagno molto più frequentemente dei cani adulti. Hanno vesciche piccole e nessun istinto a cui aggrapparsi. I cani più anziani di solito fanno il bagno dopo il risveglio, 10-20 minuti dopo aver mangiato, bevuto e giocato e talvolta dopo essere stati fuori. Non dare per scontato che il tuo cane sappia fare il bagno mentre è fuori a meno che non abbia imparato a farlo.

Imposta una sveglia. Durante le prime fasi dell’allenamento, imposta un timer sul telefono o una sveglia per ricordarti di portare fuori il tuo cucciolo o cane adulto ogni 1-2 ore. Se si verificano incidenti, aumentare la frequenza. Questa è la chiave per addestrare il tuo cane in 3 giorni. La ripetizione è la chiave.

Seleziona solo un punto nel cortile per servizi igienici. Fidati di me, mi ringrazierai per questo quando i bambini manterranno la loro promessa di ripulire fedelmente sempre la cacca nel cortile. Seleziona un’area lontana dall’area di gioco principale nel cortile che sarà il luogo della toilette. Questo fermerà quelle macchie marroni sul prato e renderà molto più facile la pattuglia di cacca.

Ricompensa! Per motivare il tuo cane, usa ricompense preziose. Mentre i cani rispondono agli elogi, per l’addestramento in bagno si vuole fare di tutto. Usa prelibatezze e elogi sontuosi e vai davvero oltre. Vuoi ricompensare entro pochi secondi dalla toilette del tuo animale domestico, in modo che sappiano per cosa stanno ricevendo tutta quell’attenzione. Più è motivato il tuo animale domestico, più è probabile che lavorerà di più per arrivarci.

I cani sono animali da soma. Ogni pacchetto ha un leader del pacchetto e il resto dei membri del pacchetto segue il leader del pacchetto. Mentre porti un cane in casa, costruisci un branco. Nel tuo branco, devi essere e comportarti come un capobranco, solo allora il cane ti ascolterà, seguirà il tuo addestramento, risponderà ai tuoi comandi e, soprattutto, avrai una relazione sana e bella con il tuo cane.

Essendo un leader del branco, devi essere calmo e deciso dall’interno, fornire la leadership del branco, soddisfare le esigenze del tuo cane, non solo l’alimentazione, la cura e l’affetto, ma anche un corretto esercizio e socializzazione. Meglio adempierai alla tua responsabilità di leader, più forte sarai legato al tuo cane. La fase del cucciolo è l’ideale per l’addestramento, poiché è molto più facile imprimere le nuove abilità e comportamenti nel tuo cane. Non aspettare che il tuo cucciolo abbia 6 mesi o qualcosa del genere (cosa fa la maggior parte delle persone), inizia il prima possibile perché il tuo cucciolo crescerà molto più velocemente di quanto tu possa immaginare e quando il tuo cane avrà 6 mesi, sarà difficile per te prendere il controllo.

Ci sono molti video ed esercitazioni sull’addestramento dei cani in YouTube che cosa puoi seguire. Ma raccomando personalmente qualcuno che ha tutorial e tecniche molto più efficienti. È anche la mia esperienza personale. Non solo insegna al proprietario ad addestrare i propri cani, ma insegna anche ai proprietari come comunicare con i cani e fornire leadership. È “Cesar Milan”. Ospita anche uno spettacolo televisivo, chiamato “The Dog Whisperer”.

Visita il suo canale su YouTube, Cesar Millan

Guarda i suoi video e applica le sue tecniche. Sicuramente sarà utile.

Ma prima di iniziare ecco un video che ti darà idee sulla leadership …

Addestramento delle persone per i cani Cesar Millan / Εκπαίδευση ανθρώπων για σκύλους.

Che quel cane sia un cucciolo o un adulto, è molto probabile che ci saranno degli incidenti da ripulire. Sfortunatamente, mentre è una cosa teoricamente semplice da fare, addestrare il tuo cane al bagno fuori può essere frustrante e un processo più lungo di quanto dovrebbe essere, in particolare se non hai una buona guida.

L’addestramento del cane può essere un gioco da ragazzi o un incubo che dura per sempre. Se stai cercando risultati rapidi, dai una lettura: Addestramento del cane 101: Come addestrare completamente il tuo cane – Millie Hensworth – Medio

I cani sono animali da soma. Ogni pacchetto ha un leader del pacchetto e il resto dei membri del pacchetto segue il leader del pacchetto. Mentre porti un cane in casa, costruisci un branco. Nel tuo branco, devi essere e comportarti come un capobranco, solo allora il cane ti ascolterà, seguirà il tuo addestramento, risponderà ai tuoi comandi e, soprattutto, avrai una relazione sana e bella con il tuo cane.

Prendi una cassa e usala, renderà le cose molto più facili e il tuo cucciolo si sentirà più sicuro.

http://www.veterinarypartner.com

Ottieni una copia di questo: ti insegnerà la maggior parte di ciò che devi sapere e non ti sommergerà di cose che non conosci.

http://www.goodreads.com/book/sh

Chiedi al veterinario il nome di un buon allenatore. Possono aiutarti e spesso hanno gruppi di socializzazione per cuccioli. Avere il supporto di una persona esperta lungo la strada farà la differenza.

Se hai preso il tuo cane da un allevatore rispettabile, dovrebbero insegnarti questo. Questa è la differenza tra ottenere un cucciolo dalla persona giusta e quella sbagliata. In bocca al lupo.

Di base pensa che dovresti insegnare al tuo cane

Sedersi
Questo è uno dei comandi di obbedienza del cane più facili da insegnare, quindi è un buon inizio.

  • Tieni un bocconcino vicino al naso del tuo cane.
  • Muovi la mano in alto, lasciando che la sua testa segua il trattamento e facendo abbassare il fondo.
  • Una volta che è seduto, dì “Siediti”, dagli il piacere e condividi affetto.

Ripeti questa sequenza alcune volte al giorno fino a quando il tuo cane non lo padroneggia. Quindi chiedi al tuo cane di sedersi prima dei pasti, quando parte per le passeggiate e in altre situazioni in cui vorresti che fosse calmo e seduto.

Venire
Questo comando può aiutare a tenere un cane fuori dai guai, riportandolo a te se perdi la presa al guinzaglio o lasci accidentalmente la porta aperta aperta.

  • Metti un guinzaglio e un collare sul tuo cane.
  • Scendi al suo livello e di ‘”Vieni”, mentre tiri delicatamente il guinzaglio.
  • Quando arriva da te, ricompensalo con affetto e sorpresa.

Una volta padroneggiato con il guinzaglio, rimuovilo – ed esercita il comando in un’area sicura e chiusa.

Giù
Questo può essere uno dei comandi più difficili dell’addestramento all’obbedienza del cane. Perché? Perché la posizione è una posizione sottomessa. Puoi aiutare mantenendo l’allenamento positivo e rilassato, in particolare con cani paurosi o ansiosi.

  • Trova un trattamento particolarmente profumato e tienilo a pugno chiuso.
  • Alza la mano verso il muso del tuo cane. Quando lo annusa, sposta la mano sul pavimento, quindi lo segue.
  • Quindi fai scorrere la mano lungo il terreno di fronte a lui per incoraggiare il suo corpo a seguire la sua testa.
  • Una volta che è in posizione di basso, dì “Giù”, dagli il piacere e condividi affetto.

Ripeti ogni giorno. Se il tuo cane prova a sedersi o si lancia verso la tua mano, di ‘”No” e allontana la mano. Non spingerlo verso il basso e incoraggia ogni passo che il tuo cane compie verso la giusta posizione. Dopotutto, sta lavorando sodo per capirlo!

Rimanere
Prima di provare questo, assicurati che il tuo cane sia un esperto al comando “Siediti”.

  • Per prima cosa, chiedi al tuo cane di “sedersi”.
  • Quindi apri il palmo della mano di fronte a te e dì “Resta”.
  • Fai qualche passo indietro. Premiarlo con una sorpresa e affetto se rimane.
  • Aumenta gradualmente il numero di passi che fai prima di dare il trattamento.
  • Premi sempre il tuo cucciolo per essere rimasto tranquillo, anche se è solo per pochi secondi.

Questo è un esercizio di autocontrollo per il tuo cane, quindi non scoraggiarti se ci vuole un po ‘di tempo per padroneggiare, in particolare per cuccioli e cani ad alta energia. Dopotutto, vogliono essere in movimento e non semplicemente seduti lì ad aspettare.

Lascialo
Questo può aiutare a proteggere il tuo cane quando la sua curiosità ha la meglio su di lui, come se avesse un odore di qualcosa di intrigante ma forse pericoloso per terra! L’obiettivo è insegnare al tuo cucciolo che ottiene qualcosa di ancora meglio ignorando l’altro oggetto.

  • Metti un regalo con entrambe le mani.
  • Mostragli un pugno chiuso con dentro il regalo e dì: “Lascialo”.
  • Lascialo leccare, annusare, bocca, zampa e abbaiare per cercare di ottenerlo – e ignorare i comportamenti.
  • Una volta che smette di provare, dagli il trattamento dall’altra mano.
  • Ripeti finché il cane non si allontana dal primo pugno quando dici “Lascialo”.
  • Successivamente, dai al tuo cane il piacere solo quando si allontana da quel primo pugno e ti guarda anche.

Una volta che il tuo cane si allontana costantemente dal primo trattamento e ti dà un contatto visivo quando dici il comando, sei pronto a prenderlo di livello. Per questo, usa due prelibatezze diverse: una che va benissimo e una che è particolarmente apprezzata e gustosa per il tuo cucciolo.

  • Di ‘”Lascia”, posiziona il trattamento meno attraente sul pavimento e coprilo con la mano.
  • Aspetta che il tuo cane ignori quel trattamento e ti guardi. Quindi rimuovi quel trattamento dal pavimento, dagli il miglior trattamento e condividi immediatamente l’affetto.
  • Una volta ottenuto, posiziona il trattamento meno gustoso sul pavimento … ma non coprirlo completamente con la mano. Invece tienilo un po ‘sopra la sorpresa. Nel corso del tempo, sposta gradualmente la mano sempre più lontano fino a quando la tua mano è di circa 6 pollici sopra.
  • Ora è pronto per esercitarsi con te in piedi! Segui gli stessi passaggi, ma se cerca di strappare il trattamento meno gustoso, coprilo con il piede.

Non affrettare il processo. Ricorda, stai chiedendo molto al tuo cane. Se prendi un livello e lui sta davvero lottando, torna alla fase precedente.

Solo questi cinque semplici comandi possono aiutare a mantenere il tuo cane più sicuro e migliorare la tua comunicazione con lui. Vale la pena investire il tuo tempo e il tuo sforzo. Ricorda, il processo richiede tempo, quindi inizia una sessione di addestramento all’obbedienza del cane solo se sei nella mentalità giusta per praticare energia e pazienza assertive.

Può certamente essere un processo noioso applicare e ripetere ripetutamente determinate cose, ma ricordare solo attraverso la ripetizione, proprio come noi umani, creerà un’abitudine. Quindi spero sicuramente che questo ti aiuti.

Addestramento alla casa: consigli per insegnare al tuo cucciolo o cane

Ci sono molte molte fonti su come addestrare un cucciolo. Non importa quale metodo usi, ricorda: la pazienza è la chiave e non ricorre mai al rinforzo negativo (punire il cane) in quanto non aiuta ad addestrare il cane. È facile per noi sentirci frustrati e alcune persone lo tireranno fuori dai loro cani. Evitatelo, seguite un metodo di allenamento appropriato e molto probabilmente otterrete ottimi ritorni per gli sforzi del paziente.

Il rinforzo positivo è la strada da percorrere. Puoi trovare un elenco di addestratori qualificati nella tua zona andando a Certificazione per addestratori di cani professionisti e consulenti comportamentali

Prima puoi iniziare, meglio è. In questo modo, il cucciolo non inizia a formarsi cattive abitudini.

Rompere la casa del tuo cucciolo è il compito più importante.

Iniziare con il vasino è la prima cosa da fare. Esistono molte tecniche di allenamento banale.

In secondo luogo è insegnare al tuo cucciolo a non mordere e masticare cose come i mobili.

Infine è l’addestramento sulla cassa. È ugualmente importante come i suggerimenti di allenamento di cui sopra. Il tuo cucciolo si sentirà più sicuro durante la notte o quando non sei a casa.

Preparati perché avere un cucciolo è un lavoro a tempo pieno all’inizio fino a quando non insegni le basi.

Spero che abbia aiutato